Benvenuti...

La vostra vita è un miracolo così sorprendente che non potete permettervi di smettere di cercarne il senso…
Gesù apre orizzonti così ampi che non potete credere di averlo già capito del tutto…
E voi siete troppo preziosi per non continuare a chiedervi chi vi riceverà in dono…
Entrate nel nostro sito: conoscerete giovani uomini che come voi ancora cercano e si stupiscono.
don Gianni, rettore

le NEWS

Gennaio 17, 2023

Dialogo tra ebrei e cattolici

Dicembre 1, 2022

Set Coena Domini

Novembre 23, 2022

Una Chiesa “cantiere”. Note sul Cammino sinodale della Chiesa di Andria

Novembre 22, 2022

Voci dalla Pastorale: parrocchia SS. Redentore di Bari

Novembre 22, 2022

Costru-attori di comunità

Novembre 22, 2022

Saluti ai Padri Spirituali

Su di NOI

Cenni storici del Seminario


Il Pontificio Seminario Regionale Pugliese fu fondato dal Sommo Pontefice San Pio X.

Diede ufficialmente inizio alla sua attività l’11 novembre 1908 a Lecce presso l’Istituto “Argento” sotto la direzione dei padri gesuiti, mentre accoglieva i chierici dell’intera regione ecclesiastica per la frequenza dei soli corsi teologici. Il 20 maggio 1911 lo stesso papa concesse al collegio dei professori la facoltà di conferire i gradi accademici.


Cenni storici

dai SOCIAL

  • PAPA FRANCESCO

    «In Italia avete il vantaggio di una storia di bravi parroci ... Prendete questa tradizione e portatela avanti»

    PAPA FRANCESCO
    Discorso alla Comunità del Pontificio Seminario Regionale Pugliese, 10 dicembre 2016
  • DON TONINO BELLO

    «Perché il vostro cammino di formazione sia improntato alla più trasparente autenticità evangelica, e vi manteniate lontani dal compromesso, e rifuggiate dall’ambiguità, e non scendiate a patti con l’anima borghese accovacciata davanti alla porta».

    DON TONINO BELLO
    Dal discorso ai seminaristi
  • PAPA FRANCESCO

    «Cerca piuttosto quegli spazi di calma e di silenzio che ti permettano di riflettere, di pregare, di guardare meglio il mondo che ti circonda, e a quel punto, insieme a Gesù, potrai riconoscere quale è la tua vocazione in questa terra».

    PAPA FRANCESCO
    Christus Vivit